Beauty – Lo spignatto del venerdì: lisci, ricci e capricci

di FRANCESCA

Questo spignatto è dedicato a tutte quelle che, in preda ad attacchi di panico ogni qualvolta lavate i capelli, si ritrovano a combattere con chiome indomabili e indefinite! Se le vostre teste diventano “nidi per uccelli che si amano tranquilli tra i vostri pensieri”, come cantava Niccolò Fabi, Batc vi da la soluzione: gel disciplinante ai semi di lino!
I semi di lino, ricchi di minerali e omega 3, sono molto utili per rivitalizzare capelli secchi e sfibrati, per eliminare l’effetto crespo, limitare le doppie punte e lucidare i capelli.
Ingredienti e procedimento :
– 40 g di semi di lino (4 cucchiai rasi)
– 250 ml di acqua
– succo di limone
-un pizzico di sale
Potete acquistare i semi di lino in erboristeria o nei supermercati. Mettete sul fuoco i semi di lino con l’acqua e portate ad ebollizione, poi fate cuocere per 10 minuti. Spegnete, coprite e lasciate raffreddare. Filtrate il composto con un colino a maglie strette e aggiungete il succo di mezzo limone e un pizzico di sale. Mescolate per amalgamare bene.

Le ricce possono usare il preparato come un normale gel fissante sui capelli bagnati, per le lisce consigliamo di usarlo come impacco pre-shampo. Nonostante l’aspetto piuttosto sgradevole del gel, i vostri capelli, ricci o lisci, saranno finalmente definiti e disciplinati, risulteranno naturali e lucenti!

Il gel ai semi di lino è a base di acqua e non contenendo conservanti si mantiene integro 3-4 giorni, quindi per conservarlo meglio senza sprecarlo è consigliabile congelarlo. Un metodo molto comodo è di metterlo all’interno delle vaschette da ghiaccio e di scongelare di volta in volta 1-2 cubetti secondo necessità quando  si devono lavare i capelli. In alternativa dopo averlo preparato si può aggiungere un conservante, ad esempio potete mettere 16 gocce di Cosgard (acquistabile presso www.Aromazone.it).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...