Net à porter – Swap time al Micca club

swap party 1

di CONNIE

E’ ufficiale: il vostro armadio straripa. O, se non lo sta ancora facendo, è solo questione di tempo. Come se non bastasse, questo non vi aiuta a risolvere il classico dilemma di ogni ragazza che si rispetti: non avete NULLA, ma proprio NULLA da mettervi. Tra l’altro, vorreste proprio dare un tocco diverso al vostro look, ma non vi azzardate a comprare il vestito tutto paillettes per paura che resti a prendere polvere sull’ultimo ripiano. In compenso avete comprato l’ennesimo paio di tronchetti neri, dimenticandovi completamente che sono già in tre a farsi compagnia nella scarpiera.
Se vi riconoscete in almeno una delle affermazioni di cui sopra, forse, come noi, dovreste darvi allo SWAP. L’avete già fatto con le amiche alle superiori, quando avete ceduto la borsa Eastpak alla vostra compagna di banco in cambio dei Levis a zampa. O la settimana scorsa con vostra sorella, che vi ha noleggiato gli shorts con le borchie in cambio della shopper pastello. Insieme alla mia amica e collega di BATC Noemi l’abbiamo (ri)fatto domenica scorsa, partecipando allo Swap party organizzato da Flavia e Fabiana al Micca Club di Roma. Il principio dello swap è proprio questo: portate cose che non mettete/non vi servono, dai libri già letti a qualsiasi capo d’abbigliamento/accessorio e lo “swappate” con qualcos’altro che vi piace di più. Costo zero, rinnovo guardaroba garantito. Ad ogni capo viene assegnato un punteggio in “stelle” in modo da potervi orientare nello swap.

swap party collage
E’ la seconda volta che Flavia e Fabiana organizzano un pomeriggio di Swap al Micca, e, ci hanno detto, i partecipanti sono sempre più numerosi. Noi abbiamo portato una borsa, una cinta e un piumino e siamo ripartite con un vestito bianco (ottimo in vista degli aperitivi primaverili-estivi) e un cappotto di lana stile boyfriend (ottimo per quel che resta dell’inverno). E, con la scusa, ci siamo anche concesse un aperitivo al Micca club, ben noto a Roma per l’atmosfera retrò. Giudizio: positivissimo. Per chi volesse partecipare, il consiglio che possiamo darvi è di “appostarvi” vicino agli stand in cerca dell’occasione: i capi continuano ad arrivare e bisogna essere brave a cogliere l’attimo. Se vi siete perse quello di domenica non temete, vi terremo informate sui prossimi swap. Intanto ringraziamo Flavia e Fabiana per la loro gentilezza e ci godiamo i nostri ultimi non-acquisti!

swap party 3

swap party 2

swap party 4

One thought on “Net à porter – Swap time al Micca club

  1. Idea fantastica. In tempo di crisi ritornare agli albori del commercio ( lo scambio) è un’idea brillante.Rinnovare il guardaroba, soddisfare il bisogno innato di avere qualcosa di nuovo e non spendere nulla è il massimo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...