BATC Events – Oscar 2013 e outfit, i SI e i NO di Batc

Abbiamo dato un’occhiata agli outfit sfoggiati dalle star sul red carpet dell’evento cinematografico più chiacchierato dell’anno… ecco cosa ne pensiamo.

I NOSTRI SI

oscar

JESSICA CHASTAIN: Meravigliosa come una novella Veronica Lake, la rossa più talentuosa di Hollywood ha solcato domenica sera il red carpet in Armani Privè. Abito a sirena, boccoli fluenti e rossetto rosso: una vera Diva d’altri tempi. Signori e signore inchiamoci al glamour di Jessica Chastain.

JENNIFER LAWRENCE: Caduta sì, ma non di stile. Jennifer Lawrence ha indossato l’abito delle Favole con la F maiuscola: un meraviglioso Dior bianco con bustino e strascico a balze, accompagnato da chignon da principessa, orecchini e pochette gioiello. Da notare anche il dettaglio della collana sulla schiena, di cui di solito non siamo grandi fan ma che in questo caso abbiamo trovato molto elegante e originale. Malgrado la giovane età alla ragazza non manca il gusto.

AMY ADAMS: La protagonista di ‘Come d’incanto’ (ricordate?) ci ha – appunto – incantate con un Oscar De La Renta di chiffon, quasi “piumato” con tanto di strascico e dal colore indefinito. Le giornaliste di moda hanno infatti avuto problemi a decidere se fosse grigio o argento, a noi sembra quasi un tenue “mint”. Anche senza Oscar, il premio dell’eleganza non glielo toglie nessuno.

NAOMI WATTS: Dopo Jessica Chastain un’altra divina sceglie Armani Privè e non sbaglia: la quarantaciquenne Naomi Watts (candidata come miglior attrice protagonista per “The impossible”) era assolutamente stupefacente nel suo abito di scaglie metalliche con taglio a sirena e scollo asimmetrico. Capelli raccolti in maniera disordinata, gioielli moderati e un marito fedele (l’attore/regista Liev Schreiber) perennemente al suo fianco completavano il suo outfit.

I NOSTRI NO

oscar 2013 NO

ANNE HATHAWAY: Sorriso delizioso, taglio di capelli cult, interpretazione ne “Les Miserables” suprema ma… il vestito minimal di Prada proprio non riesce ad andare a segno. Colpa del davantino-grembiulino, dello spacco posteriore fuori luogo o forse… dei capezzoli turgidi che salutavano il pubblico? Fatto sta che per quanto ci riguarda Anne Hathaway ha toppato. Per consolarsi della bocciatura potrà stringer a sè la piccola statuetta dorata ottenuta (meritatamente!) per la miglior attrice non protagonista de “Les Miserables”.

KELLY OSBOURNE: Non ci piacciono i capelli, non ci piace l’acconciatura e soprattutto non ci piace il vestito: tris di No per Kelly Osbourne che sul red carpet si è presentata con un abito dark di Tony Ward tra vedo non vedo, perline e una scollatura abbastanza eccentrica non proprio adatta al suo fisico. Un look un più estroso le sarebbe senza dubbio donato di più.

CATHERINE ZETA JONES: Ci è piaciuta di più quando è salita sul palco per interpretare ‘All that jazz’ che sul red carpet con l’outfit da principessa guerriera. Il vestito di Zuhair Murad oltre ad essere eccessivo perfino per gli Oscar non le si addiceva un granché. Hanno completato il disastro tonnellate di trucco e gli orecchini lampadario.

NICOLE KIDMAN: Una cascata di glitter che termina in spirali senza senso: ecco l’abito (firmato L’Wren Scott) indossato da Nicole Kidman e che dovrebbe essere ispirato al famoso “Bacio” klimtiano.
Bocciata anche la scelta degli accessori: il grosso bracciale e gli orecchini barocchi non si abbinano in alcun modo all’outfit ma anzi appesantiscono l’effetto finale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...