BEAUTY & MAKE UP – Beauty box: la misteriosa scatola di bellezza

beautybox

di GIUDY

prova

Dopo un primo rodaggio europeo, sono ormai approdate in massa anche in Italia le beauty box. Ma cosa sono esattamente? E soprattutto: vale la pena acquistare un prodotto a scatola chiusa?
In Italia esistono tre diversi tipi di box: Glossy, MyBeauty e Sugar e funzionano tutte e tre in maniera simile ovvero ci si abbona online ai loro servizi mensilmente e si riceve direttamente a casa propria tramite corriere una scatola misteriosa al cui interno vi sono dai 4 ai 6 prodotti di bellezza che coincidono, o almeno dovrebbero coincidere, col nostro stile.
Sembra rischioso, ma il gioco è divertente proprio per questo alone di mistero che circonda ogni edizione mensile e fa scoprire nuovi prodotti e marchi. Quando ci si abbona ad una beauty box non si conoscono infatti né i prodotti che saranno inseriti quel mese nella “scatola della bellezza” né la marca dei suddetti prodotti, ci si affida all’azienda produttrice che più ci intriga speranzosi  – grazie ad un beauty-questionario di iscrizione – che la scatola corrisponda ai nostri gusti.

Ancora indecise su quale scegliere? Cercherò di aiutarvi io in base alla mia esperienza personale avuta con ognuna di queste box:
GLOSSYBOX (costo € 14) è stata la prima ad approdare sul mercato italiano e propone un mix di marche note e semi-note, per lo più italiane. Sono combattuta tra amore (quando inserisce nel pacco la nuovissima matita Neve Cosmetics o il rossetto professionale Kryolan) ed odio (caduta di stile propinando la crema allo zucchero a velo di Aquolina che non vedevo dalle scuole medie o i sampler da albergo di Idea Toscana) ma riconosco che ha un’ottima varietà di marche anche se talvolta lesina sulla fantasia, somministrando prodotti non sempre all’altezza.
SI: fa per voi se volete affidarvi ad un’azienda seria e nota a livello internazionale
NO: non fa per voi se cercate una maggior ricercatezza di case cosmetiche ed una stretta attinenza al vostro beauty-profilo.
MY BEAUTY BOX (costo € 14) offre prodotti di diverse tipologie ma di un’unica casa cosmetica che si svelerà solo… una volta aperto il pacchetto!
SI se siete fortunati ed amate la marca in questione, vedi la selezione di prodotti di una marca interessante come Kiehl’s proposta a gennaio.
NO se se la casa cosmetica del mese produce solo prodotti specializzati – ad esempio solo per unghie – e l’abbonato è invece interessato ad una varietà più ampia di prodotti. Altro NO il pessimo servizio clienti col quale ho purtroppo avuto a che fare dopo la prima deludente box.
SUGARBOX (costo € 15) si descrive come una box di “prodotti altamente selezionati e di massima qualità”, descrizione che direi calzare a pennello dopo aver aperto la prima scatola ed avervi trovato prodotti di un certo livello non facilmente reperibili in Italia come il famoso Moroccan Oil. Approvata poi la confezione di cartone riciclabile e l’utile sacchetto porta-prodotti utilissimo come piccola trousse da viaggio.
SI se cercate prodotti di livello e di respiro internazionale
NO ai prodotti con inci pessimo da quella che ti aspetti essere una box vicina al mondo eco-bio.

E voi? Siete abbonati o siete stati abbonati ad una di queste beauty box? Quali sono le vostre esperienze in merito?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...