Girls & the City – Il tempo passa, la Little Black Jacket resta

chanel

di GIUDY prova

La top model Elisa Sednaoui, la principessina Charlotte Casiraghi, l’ex première dame Carla Bruni, la direttrice di Vogue Anna Wintour, le attrici Keira Knightly e Diane Kruger, il rapper Kanye West, il ballerino Roberto Bolle, l’attore Joshua Jackson e tanti altri. Cos’hanno in comune? Tutti loro indossano la little black jacket Chanel nelle foto di Karl Lagerfel (attualmente direttore creativo della Maison francese) che hanno ormai fatto il giro delle capitali più fashion del pianeta e che dopo Sidney, Parigi, Seul, Mosca e New York finalmente toccano la capitale della moda italiana: Milano.
La mostra in questione resterà in italia prima di ripartire per Dubai sino al 20 aprile nella splendida cornice della Rotonda della Besana (una chiesa sconsacrata immersa nel silenzio a pochi passi dalle vie dello shopping di corso Buenos Aires): uno spazio espositivo davvero unico ed evocativo.
Ma perchè tanto successo per questa “piccola giacca nera”? Il capo in questione nasce a metà degli anni ’50 grazie alla mente di Coco Chanel che – a 71 anni suonati – riesce ancora a reinventare la sua maison creando una giacca di tweed d’ispirazione maschile: linea dritta, comode tasche, morbida quanto basta per permettere la libertà di movimento e, grazie ad una catenina cucita all’interno della giacca, caduta perfetta. Fu un successo, allora come oggi, riproposta sfilata dopo sfilata in diverse varianti colore ma come passeparteout generazionale e costante lei: la versione in nero.
Le 113 fotografie in bianco e nero con le star sono solo un pretesto per ritrarre una giacca che viene reinterpretata, fotografia dopo fotografia, quasi fossero 113 modelli di giacche diverse. Ed ecco svelata la magia di questo capo: sapere attraversare il tempo e sapere rendere ogni persona unica.

Non preoccupatevi se dopo aver visto la mostra avrete voglia di correre nella prima boutique Chanel più vicina (giusto per informarvi… è quella di via Sant’Andrea 10): quella volpe di Karl Lagerfel scommetto che conti proprio su ciò.

Rotonda della Besana – Via E. Besana 12, Milano
Temporanea gratuita “Little Black Jacket” sino al 20 aprile 2013

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...