Godsavethegirls… dall’Amica Invidiosa

1paris-hilton-nicole-richie-simple-life-5-01

di GIUDY prova

Amiche invidiose ne abbiamo avute tutte quante noi ad ogni età anche se ogni volta ci si domanda basite fra sè e sè “ma invidiosa de che?!?” manco fossimo delle novelle Candice Swanepoel tutte gambe, addominali da urlo e biondezza intrinseca. Vita sociale meglio di quella dei fanciulli di Gossip Girl? Neanche a parlarne. Un lavoro appagante e ben retribuito? Passiamo oltre. Eppure lei continua ad invidiare, non importa se sia l’ultimo vestito acquistato o l’ultimo smalto trovato in un giornale, il tizio con cui stiamo come quello che vorremmofarcimanoncidegnadiunosguardo, il nostro stipendio o un concerto a cui andiamo.
Non c’è una vera regola fissa: lei invidia e basta, tutto e tutti.

L’invidiosa non si pone alcuna discriminazione e si aggira nella nostra vita – o forse dovrei utilizzare l’espressione “sulla nostra vita” dato che lo fa come un condor rapace – e nel nostro wazzap bramando tutto ciò che noi possediamo, vogliamo o anche solo qualsiasi cosa noi facciamo.
La cura miracolosa – manco a dirvelo – non esiste. Io ho provato a mandarne una in “shock invidioso” rendendola partecipe delle mie ripetute sessioni di shopping e delle innumerevoli wishlist online ma non ho sortito alcun risultato degno di nota se non una seria di “invidia” – “bello” – “bellissimo” – “invidia” – “lo voglio anche io” – “vorrei potermelo permettere” – “invidia”. Fallimento completo.

L’unica soluzione drastica per sottrarvi ad una cattiva aura invidiosa tutto attorno a voi, è quello di smettere di desiderare, volere, bramare qualcosa o qualcuno e finirla di andarvene in qualche posto che non sia la vostra (modestissima, mi raccomando) casetta. O almeno, questo è quello che dovete dire a lei.

One thought on “Godsavethegirls… dall’Amica Invidiosa

  1. With havin so much content do you ever run into any problems of plagorism or copyright infringement?
    My website has a lot of unique content I’ve either written myself or outsourced but it appears a lot of it is popping it up all over the internet without my agreement. Do you know any techniques to help stop content from being stolen? I’d truly appreciate
    it.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...